RESPONSABILE DI UNA NOTA AZIENDA RIVELA IL FATTORE SEGRETO CHE LI HA PORTATI A SPICCARE IL VOLO



La storia che leggerai è per chi ama sfidare sé stesso e superare i propri limiti…


Insomma chi non si arrende alla prima difficoltà… Anzi…


La affronta a testa alta cercando la soluzione anche lì dove non aveva mai avuto il coraggio di guardare…


Detto questo ti lascio alla storia di Mirko, il Responsabile Controllo e Sviluppo dell’Eurocedibe Srl.


“Sono di una di quelle persone che ama la parola CAMBIAMENTO


Per molti è una parola che fa paura…


Forse perché quelle persone non sono motivate a cambiare


Forse perché nella comfort zone si sta bene e non si rischia…


Ma non è stato mai il mio modo di essere (sin dalle scuole superiori)...


E penso che non lo sia neanche per te che stai leggendo questa storia...


Questo mio modo di essere si rispecchia totalmente nell’azienda in cui oggi copro il ruolo di Responsabile Controllo e Sviluppo, l’Eurocedibe.


Un po’ come ogni avventura che si rispetti voglio raccontarti gli inizi che…


Come si vede nei migliori film…


Sono sempre pieni di trappole e insidie a causa dell’esperienza che oscilla tra lo zero assoluto e lo zero…


Sono sincero…


La distribuzione automatica mi affascinava già dalle scuole…


Tutti i miei compagni si fiondavano con l’unico scopo di accaparrarsi uno snack che riempisse il loro stomaco mentre io…


Ero ammaliato e incuriosito dal meccanismo che partiva semplicemente cliccando un tasto dopo aver inserito una monetina o una chiavetta elettronica…


(Beh ovviamente prendevo anche io qualcosa da mangiare… Non potevo certo morire di fame!)


Fatto sta che durante gli esami della maturità venni a sapere che all’Eurocedibe c’era un nuova posizione aperta.


Conoscevo già la famiglia Vallorani, erano miei concittadini…


Un’ottima famiglia (come disse mio padre)...


“Vai Mirko e vedi se questa professione ti diverte e ti appassiona!”


Devo dire che quelle parole furono sagge…


Già stavo pregustando il momento del colloquio…


Volevo a tutti i costi entrare a far parte dell’Eurocedibe e questa mia voglia eliminava tutta l’ansia e le paure che ti si installano nel cervello quando stai per entrare in un mondo a te sconosciuto…


Un po’ come quei film in cui qualche astronauta va alla scoperta di un nuovo pianeta!


Già dal giorno di quel colloquio…


Respiravo aria di innovazione e cultura al servizio del cliente…


Gianpietro e Luca, sotto la supervisione di babbo Giacomo e mamma Tiziana, si trovavano alle prime armi con l’attività imprenditoriale…


Rimasi subito affascinato dalla loro MENTALITA'...


Non avevano paura di nessuno.


Sempre convinti a seguire un PERCHE’.


Ricordo ancora le prime parole di Gianpietro al colloquio: “Ti inserisco nella sfera tecnica, ma per far bene il manutentore devi prima fare esperienza come addetto alle vendite sui distributori automatici”.


Aveva capito subito la mia passione per la parte elettronica dei distributori ma sapeva che prima mi avrebbe fatto bene “farmi un po’ le ossa” sul campo…


Come aveva fatto lui agli inizi della sua carriera lavorativa.


Mi immersi appieno nel ruolo che mi aveva momentaneamente affidato… Addetto al rifornimento e alla vendita sui distributori…


Dedicai tutto me stesso a quel compito perché avevo ben chiaro il mio obiettivo…


Pensa che ad ogni fine giro dei clienti mi fiondavo in officina per vedere cosa si facesse!


Prendevo di nascosto e leggevo i manuali delle macchine, delle gettoniere e le riviste del settore… Mi innamoravo sempre di più di quel mondo!


Sapevo che prima o poi ci sarebbe stata un’opportunità e avevo legato al dito la promessa che Gianpietro mi aveva fatto al momento della firma del contratto.


Fu per me una sfida.


Non sapevo quanto sarebbe durata quell’esperienza da venditore, ma volevo a tutti i costi essere nel team tecnico e seguire gli ideali sull’innovazione che già respiravo da profano.


Mi è sempre piaciuta l’elettronica e la sua applicazione...


Sentivo parlare di sistemi di pagamento, interfacce elettroniche e schede!


Sognavo ogni giorno di poter essere un tecnico.


Nel frattempo IL SERVIZIO MIGLIORAVA SEMPRE DI PIU' e la passione che la proprietà trasmetteva NON CI PONEVA LIMITI... I clienti aumentavano di settimana in settimana.


Dopo 18 mesi passati sul campo arrivò la mia occasione...


Cedetti il giro ad un nuovo collaboratore e iniziai la mia avventura da tecnico interno ed esterno.


“Mirko da lunedì rientri in officina, puntiamo su di te e siamo sicuri che non ci deluderai” mi dissero in un tavolo arrangiato in mezzo al capannone.


L’euforia era a mille, a 19 anni mi sentivo un RE...


Iniziai subito a seguire e sposare quei princìpi...


Ero pronto a misurarmi e impegnarmi per un scopo…


Devo ammetterlo…


L’inizio non fu rose e fiori come immaginavo…


Venivo più volte ripreso per mie disattenzioni ma…


L’ambizione e la passione che stavano crescendo sempre di più dentro di me mi aiutavano a trasformare quei primi rimproveri in voglia di migliorarmi e far meglio la volta successiva!


Sapevo che quelle erano correzioni positive…


È grazie a quelle correzioni e a quella mentalità innovativa…


Mia e dell’azienda…


Che abbiamo portato NOVITA' NELLE AREE RISTORO DI TUTTI I NOSTRI CLIENTI


Novità che hanno migliorato la pausa caffè di innumerevoli persone che si sono affidate a noi…


Ad oggi sono 13 anni che mi sento parte della famiglia Eurocedibe...


Ci sono stati momenti duri è ovvio…


Ma li abbiamo superati grazie alla passione per questo lavoro e alla voglia di superare i nostri limiti per offrire il meglio a chi ci ha sempre dato fiducia e a chi ancora non ci conosce…


Abbiamo superato quei limiti soprattutto per far sì che la soddisfazione del cliente fosse al massimo!


La parola CAMBIAMENTO è sempre presente…


Si parte da un’IDEA CHE MIGLIORI QUALCHE DETTAGLIO SUI DISTRIBUTORI...


Si discute e si testa…


Poi entra in gioco il Controllo Qualità per confermarla e si parte subito con la macro-organizzazione…


Se non va a buon fine?


Nessun problema…


Si cambia di nuovo!


Il cambiamento non mi spaventa, anzi mi dà ambizione a superare i limiti e migliorarmi…


Proprio come l’azienda in cui lavoro...


Durante i festeggiamenti del trentennale, alla presentazione vidi per la prima volta scritta la VISION...


Fu un impatto entusiasmante... Rimasi di stucco e sorrisi perché quelle parole erano già scritte dentro di me :


Connessi al cliente, anticipare i suoi bisogni e soddisfare le sue esigenze.


Da quel giorno sono stato sempre più fiero di far parte del gruppo...


Cerchiamo col team di creare sinergia e sforzarci a trovare la SOLUZIONE PIU’ VELOCE


LA SOLUZIONE che possa assecondare la richiesta del cliente e ricevere un feedback positivo…


CHE CI DA’ ANCORA PIU’ CARICA PER CONTINUARE A FARE IL MASSIMO PER TUTTI LORO E CHI LO DIVENTERA’!


Se sei arrivato fin qui vuol dire che ti sei rispecchiato nel carattere ambizioso e mai domo di Mirko e dell’Eurocedibe…


E soprattutto hai capito quanta maniacalità mettiamo in campo per migliorare il nostro servizio proponendo delle soluzioni cucite su misura a seconda di chi abbiamo davanti e a seconda dei tuoi gusti…


Se sei stanco del tuo attuale fornitore che non è attento (o forse non ha voglia) di darti il giusto servizio che meritate tu e tutti i tuoi collaboratori allora CLICCA QUI SOTTO per scoprire quali sono i veri vantaggi di un’area ristoro all’avanguardia:


http://www.eurocedibe.it/assortimentoprodotti


81 visualizzazioni