“Distributore semi-automatico o macchinetta del caffè? Questo è il dilemma...”

Aggiornato il: mag 20




Oggi ti voglio parlare di questo dilemma molto difficile da risolvere…


Ma no dai… Neanche tanto!


Noi del settore distinguiamo i distributori in 2 categorie: gli automatici e i semiautomatici…


E spesso, molti parlano un linguaggio a parte per mantenere quella figura di professionalità!


Ma so bene che i clienti (e soprattutto mio padre!) non la pensano allo stesso modo e per questo la soluzione al dilemma è risolta!


Di seguito ti racconto la storia di come è nato il mondo dei nostri distributori semiautomatici… O Meglio… delle MACCHINETTE DEL CAFFE' PER LA CASA !!!


Buona lettura!!!


“Mio padre l’ha sempre chiamata macchinetta del caffè.

Ad ogni domanda del tipo “Che lavoro fai?”... Lui ha sempre risposto: “Metto le macchinette del caffè!”


Questa parola è utilizzata spesso… Anzi sempre dai nostri clienti. Quando chiamano ci dicono “La macchinetta non va bene… Mi ha rubato i soldi” oppure “ La macchinetta è rotta… Non fa il caffè!”


Ne ho dette solo alcune ma questo è il linguaggio comune ed un brand con questo nome potrebbe attirare l’attenzione. Molto.

In casa ed in ufficio, dove noi portiamo il nostro servizio, la macchinetta del caffè è un’istituzione! E’ più facile trovare quella che la carta igienica nel bagno.


Fui io ad avviare il mercato delle capsule… Mio padre non ci credeva, si era sempre rifiutato di crederci!


E a dire la verità la crescita in quel settore fu determinata da un colloquio avuto con un consumatore proprio mentre rifornivo il distributore in un’azienda di carpenteria metallica.


La scena fu questa… Il cliente si avvicinò… Gli offrii il caffè e lui esclamò “Buono questo caffè! Lo posso avere anche a casa?”... Risposi subito “Certo! Lasciami il tuo numero… Poi ti chiamo e ti dico! Qui non posso dirti niente anche perché se arriva il capo si arrabbia… Lo conosco bene!”


In realtà non sapevo cosa portare a casa sua… Avevo approfittato del carattere un po’ irascibile del loro capo… Lo avevo fatto proprio per prendere i contatti ed avere quelle 2 o 3 ore che mancavano alla fine della sua giornata lavorativa per trovare una soluzione.


Feci un giro di telefonate e ottenni la garanzia che il giorno dopo sarebbe arrivata la macchina nel nostro magazzino.


Quello che mancava adesso era il prezzo… Quindi feci un’indagine di mercato approfondita. Più o meno in un distributore era di 600 lire… Allora pensai… “Vabbè provo a spuntare quel prezzo, ha detto che gli piace e non ne ha fatto un problema!”


Alle 19 lo chiamai e gli dissi: “La macchina arriva domani, te la porto io a casa all’ora di pranzo… Così ti offro il caffè!”


Non mi chiese il prezzo. Andai il giorno dopo ad installarla, offrii il caffè a lui e alla sua famiglia… Era il 1999 e avevo installato la prima macchinetta del caffè in comodato per uso domestico.


Quella fascia di mercato era libera… Entravo in casa di tutti e installavo queste macchinette in comodato d’uso.


Quando mi chiedevano quali fossero i consumi minimi rispondevo… “Sono 3 caffè e qualcosa al giorno! Chi è che non li fa!”


Esplose il mercato… da sempre il nostro punto di forza è stato il rapporto umano creato con le persone…


Quelle persone che ti facevano entrare in casa senza problemi… Si fidavano di noi, si fidavano della nostra simpatia. Entravo e lavoravo nelle pause pranzo, sempre!


Non nego di aver barattato capsule di caffè con bottiglie di mistrà o cesti di frutta e verdura ma… Era bello anche così!


Una delle domande che mi facevano i clienti era “Quando si rompe la macchinetta che succede?”


“Niente! TE NE PORTO UN'ALTRA E CONTINUI A PRENDERE IL CAFFE'! Abbiamo l’assistenza interna e se preferisci riavere la tua te la riporto… Altrimenti tieni quella che ti ho portato io… Scegli tu!”


Feci un file excel e misi quel cliente in testa… Ancora oggi è lì… Lui non sa di essere stato il primo… E’ ora di dirglielo e riconoscergli la “tessera fedeltà”!


ANCORA OGGI E' COSI'… Diamo un limite di consumo per il comodato e le vendiamo a chi non vuole vincoli di consumo… La nostra umanità è ancora viva, la nostra officina è decuplicata e non possiamo far altro che darle ancora a tutti ST’E-MACCHINETTE!!!


Se ti stai chiedendo perché ho voluto raccontarti questa storia…


E' per descriverti tutta l'esperienza e professionalità che c'è dietro al nostro sito e-commerce E-MACCHINETTE!


Più di 20 anni (nel settore delle macchinette per la casa) e più di 30 nel settore ci hanno portato a raggiungere tutto questo!


Tutto questo, unito all'ASSISTENZA che offriamo differenzia E-MACCHINETTE da tutti gli altri siti che fanno la guerra del prezzo per MASCHERARE un'assistenza inesistente!


Se vuoi avere un servizio completo a 360° sai bene cosa devi scegliere...


Entra nel nostro mondo cliccando nel link qui sotto...


https://www.emacchinette.it/



168 visualizzazioni