top of page

Monster Pacific Punch nei Distributori Automatici

Aggiornamento: 2 mag

“Sul distributore inserite la monster pacific punch al prossimo passaggio!”

 

Questa è una richiesta arrivata al centralino qualche giorno fa…


monster pacific punch eurocedibe
monster pacific punch

 

Come da procedura inseriamo tutte le richieste sul nostro gestionale sistematicamente.

 

Le analizziamo e ci mettiamo in moto per soddisfare le esigenze dei nostri consumatori inserendo il prodotto sui nostri distributori automatici.

 

Questa volta però siamo rimasti spiazzati.

 

Per questa specifica richiesta la risposta interna è stata: “ma che roba è?”

 

Quando arriva un qualsiasi input al di fuori dell’ordinario si gira tutto al referente interno che ha il compito di selezionare i prodotti da proporre sui distributori automatici per aggiornare il nostro “paniere” e metterlo a disposizione del magazzino che a sua volta andrà a proporlo tramite la nostra organizzazione sul distributore automatico.

 

Questa volta era una richiesta un po’ particolare.

 

La stessa sera torno a casa e sopra al tavolo trovo lo stesso prodotto!

 


 

Che combinazione!

 

La trovo aperta a dire il vero e la sorseggio per capire il gusto…

 

Non riesco a trovare il termine per scrivere l’espressione che ho fatto ma in sostanza non avevo gradito il gusto!

 

Tornati a casa i ragazzi ho chiesto: “Ma chi è che beve sta roba?”

 

“Noi giovani!”

 

È stata la risposta di un’adolescente che mi ha fatto pesare la differenza di età e di gusti.

 

Ricordo ancora quando andavo a rifornire i miei primi distributori automatici, più o meno il 1998, che babbo mi diceva “Qua ci devi mettere il chinotto!”

 

“Ma che roba è il chinotto?” chiedevo.

 

“Mettilo e zitto!” mi diceva.

 

Provai il chinotto e devo dire che ha avuto la stessa sensazione che ho avuto dopo 26 anni con la “Monster Pacific Punch” così mi sembra si chiami.

 

Non mi piaceva.

 

Fu quello il momento in cui capii che il “prodotto giusto al cliente giusto” era la giusta via!

 

Come si applica nella pratica questo principio?

 

La chiave sta nel conoscere il proprio pubblico. L'età e il sesso sono indicatori cruciali dei gusti, che variano notevolmente. Configuriamo i nostri distributori con questo in mente, assicurandoci di soddisfare le esigenze specifiche dei nostri clienti. Se emergono nuove tendenze o feedback, siamo pronti a rinnovare rapidamente l'offerta.

Nel tempo, le preferenze cambiano, influenzate da tendenze globali e dalla ricerca di novità. La tecnologia ci permette di adeguarci rapidamente, grazie a sistemi di gestione avanzati e al feedback in tempo reale tramite i social media. Questa agilità è fondamentale per mantenere l'offerta dei nostri distributori in linea con i desideri attuali dei clienti.

Ah, quasi dimenticato, abbiamo ufficialmente introdotto con successo la "configurazione giovani" nei nostri distributori!.

Questo approccio ci permette di vivere quotidianamente il nostro motto: "Prodotto giusto al cliente giusto".

 

97 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page